Vini

Profumo della Marronaia

Durante una gita in famiglia in Piemonte abbiamo deciso di fare una degustazione di vini.
È qui che abbiamo scoperto il “Barolo Chinato”, un vino agrodolce, tipico della tradizione piemontese.
Questo vino è nato nel 1891, al Barolo DOCG veniva aggiunto alcool etilico, che in precedenza veniva fatto fermentare lentamente con alcune erbe aromatiche, spezie e zucchero.

Denominazione: Vino Aromatizzato

Classificazione: Chinato

Composizione: 100% Sangiovese

Alcol: 18%

65,50 EUR

Disponibile

Nel momento in cui abbiamo assaggiato questo vino ce ne siamo subito innamorati , e lentamente nei nostri cuori è nata l’idea di produrre la nostra versione del “Chinato”.

Quando siamo tornati a casa abbiamo subito deciso di spedire in Piemonte il nostro Sangiovese in un’azienda agricola specializzata che per noi ha prodotto la nostra versione personale di Chinato: il Profumo della Marronaia.

Questo vino aromatico in passato era usato come cura per piccole malattie a causa del freddo, infatti veniva anche servito caldo. Inoltre viene usato come digestivo alla fine dei pasti.

DEDICATO A…

Abbiamo deciso di dedicare il nostro Profumo della Marronaia ai sapori e agli aromi della vita, che a volte sono dolci e fragranti, mentre talvolta sono aspri e amari.

CONSIGLI DEL SOMMELIER

Esame Visivo: colore rosso rubino con sfumature arancioni.

Esame Olfattivo: Mix segreto di erbe aromatiche, spezie e radici. Sono forti le note fruttate, specialmente di mandarino e ciliegia selvatica.

Esame Gustativo: il vino risulta fresco, fruttato, soffice ed intenso. Le note più persistenti sono di zenzero, cardamomo, e alcuni sentori di spezie orientali.

ABBINAMENTI

Per il suo contenuto alcolico tra 15 ° e 18 ° gradi, l’odore aromatico e il sapore agrodolce, oggi viene utilizzato come un elegante digestivo a fine pasto o come vino da meditazione. Per la sua intensità aromatica è molto buono da abbinare al cioccolato fondente o frutta secca.

Recensioni

Recensisci per primo “Profumo della Marronaia”